PERCHE TUTTA COLPA DI IPAZIA
Ipazia visse ad Alessandria d'Egitto nel V secolo d.C.
Figlia del filosofo Teone, ottenne tali successi nella letteratura, nella scienza e soprattutto nella filosofia da superare tutti i filosofi del suo tempo.
Non raramente apparve in pubblico e mai si sentì confusa nell'andare a riunioni di uomini.
Tutti ammiravano la sua dignità, la sua virtù, la sua conoscenza e la sua bellezza.
Questa figura straordinaria è tornata recentemente a far sentire la sua voce anche grazie ad un film e ad alcuni libri.
E' a lei che abbiamo pensato, a questa donna dalla mente libera che mai rinunciò a esprimere le sue idee, quando abbiamo deciso di creare questo luogo di incontro per tutti i sognatori.
Uno spazio originale per workshop, matrimoni, feste di compleanno, battesimi, presentazioni letterarie, piccoli eventi teatrali e musicali, mostre, conferenze e corsi.
Un luogo di incontro dove poter parlare di libri, di arte, di cinema, di teatro, di attualità.
Insomma, di tutto quanto vi può venire in mente?
Uno spazio dunque in cui poter realizzare i propri sogni.

Informazioni: 02-94969983     spazioipazia@yahoo.it

Orari d'apertura: 
dal Martedì al Sabato
dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19



L'arte di guardare un film con Fabrizio Tassi


Ogni venerdì alle 21 intorno a un tavolino, tra biscotti, tisane, torte e tanto cinema.
Non visioni, ma immersioni. Grandi film e grandi autori, analizzati sequenza per
sequenza, alla scoperta dei segreti del cinema.
Per chi vuole capire come funziona, partendo da zero, imparando a
riconoscere stili, tecniche, soluzioni di regia. 
Per chi già conosce il linguaggio del cinema e vuole esercitarsi a leggere un film in profondità.
Il primo venerdì del mese: Dove va il cinema. 
Il secondo venerdì: Classici immortali. 
Il terzo venerdì: Maestri italiani. 
Il quarto venerdì: Kubrickiana. 
(E se c'è il quinto, il film lo decidete voi)

PRIMA SERIE:
27 gennaio - Kubrickiana: 2001 ODISSEA NELLO SPAZIO (1968)
3 febbraio - Mistica cinematografica: KNIGHTS OF CUP di Terrence Malick (2015) + THE
ASSASSIN di Hou Hsiao-hsien (2015)
10 febbraio - La classe non è acqua: COLAZIONE DA TIFFANY di Blake Edwards (1961)
17 febbraio - Rossellini-Bergman (1): STROMBOLI (1950)
24 febbraio - Kubrickiana: DOTTOR STRANAMORE (1964)
3 marzo - Sempre più Clint: SULLY (2016) e dintorni
10 marzo - Omaggio a Tarkovskij: ANDREJ RUBLËV (1966)
17 marzo ? Rossellini-Bergman (2): EUROPA '51 (1952)

Ingresso singolo 7 euro. Tessera quattro appuntamenti a 25 euro.

I posti sono limitati. 
Prevendite e iscrizioni all'Altra Libreria di via Annoni 34 ad Abbiategrasso, tel.
0294969983. 

FABRIZIO TASSI è vicedirettore della rivista Cineforum e collaboratore del settimanale FilmTv e di Micromega-L'Espresso. Critico cinematografico, giornalista, autore di racconti e testi teatrali (anche di un romanzo), oltre che di saggi di argomento cinematografico, ha organizzato numerosi eventi culturali e corsi di cinema (per scuole, associazioni, enti) ed è stato invitato a tenere conferenze in decine di Comuni e manifestazioni in tutta Italia. Su commissione della Biennale di Venezia, nel 2012 ha realizzato il filmato di apertura della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, disegnato da Simone Massi, tuttora utilizzato dal festival. È stato co-produttore del film ?Animata Resistenza?, vincitore del Leone come Miglior documentario sul cinema a Venezia nel 2014. Da 20 anni segue come inviato i festival di Cannes e Venezia.



TUTTA COLPA DI IPAZIA Vicolo Cortazza, 10 - Abbiategrasso (MI) - 02-94969983  spazioipazia@yahoo.it  | P.Iva 05105260151

Site Map